Feed RSS

Meringhe francesi

Inserito il

E’ venuto il mio papà a cena da noi ed è molto ghiotto di meringhe. Io avevo fatto la crema pasticcera per la torta di piccolo Attila e quindi avevo parecchi bianchi d’uovo di avanzo. 2+2= 4… meringhe!

La ricetta che uso è la seguente:

2 albumi
115 g zucchero
1 cucchiaio di succo di limone

Si devono montare gli albumi a neve fermissima con lo zucchero e il limone (che aiuta la montatura e sbianca la meringa): gli albumi si separano meglio quando sono freddi e si montano meglio quando sono caldi. L’ideale è separare le uova appena uscite dal frigo e poi aspettare fino a che non hanno raggiunto la temperatura ambiente per montarle. Attenzione che non ci siano tracce di tuorlo nell’albume o non monterà a causa del grasso del rosso.

Lo zucchero va aggiunto quando i bianchi sono già a metà montatura (il volume è aumentato di circa 4 volte). Si aggiunge un po’ alla volta mentre si monta.

A fine montatura si deve poter rovesciare il recipiente senza che il composto esca.

Albumi montati a neve 1

Albumi montati a neve 2

Usando una tasca da pasticcere o una siringa si fanno ora dei cestini in una teglia foderata con la carta forno.

Cestini di meringa

Mentre si fanno i cestini si pre-riscalda il forno a 85°C. Appena finito di fare i cestini si infornano per 2-3 ore (dipende da come scalda il forno il tempo che ci vorrà per asciugare le meringhe).

Mentre le meringhe cuociono (con calma) si prepara la crema. Ho già dato la ricetta di questa crema quando ho fatto la torta per zia Maura. La crema va messa nelle meringhe appena prima di servirle altrimenti l’acqua contenuta nella crema scioglierà lo zucchero e le meringhe si sfalderanno.

Cestini di meringa riempiti di crema

Dopodiché bisogna lasciare che il vostro papi e i vostri cuccioli si godano il dessert!🙂

 

 

Informazioni su proffabbri

Sono la mamma di due bimbi spettacolari e l’insegnante di scuola media di un po’ di pesti deliziose. Mi diletto a pasticciare con le mani quando il tempo ed i miei amori me lo permettono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...