Feed RSS

I guanti di Elsa…

Inserito il

…perché il costume non bastava! Piccolo Attila ha visto un’amichetta con il vestito da Elsa che portava pure i guanti e non ce n’è stato più per nessuno: bisognava avere i guanti. Inutile cercare di convincerla che quando oramai Elsa è la regina delle nevi non ha più bisogno di nascondere le mani e la magia. Voleva i guanti  e voleva i guanti e basta.

Meno male che su internet esistono i cosplayer e mettono tutorial per come farsi il costume da soli!!

Ho trovato le istruzioni per fare i guanti qui.

Innanzi tutto ho ricalcato la mano di piccolo Attila (senza il pollice) su un foglio di carta e ho aggiunto un centimetro per le cuciture. Ho attaccato il cartamodello con gli spilli sulla stessa stoffa usata per la gonna ripiegata doppia.

0_cartamodello sulla stoffa doppia

Con cura ho ritagliato la stoffa seguendo il cartamodello.

01_stoffa ritagliata

Una volta ritagliata la stoffa ho fatto un piccolo orlo sul fondo e cucito lungo i lati della mano e delle dita.

02_stoffa cucita rovescio

Ecco l’aspetto del guanto quando l’ho rovesciato al dritto.

03_stoffa cucita dritto

A questo punto ho ricalcato il pollice di piccolo Attila e aggiunto anche a quello un centimetro per le cuciture. Ho fissato il cartamodello alla stoffa doppia e ritagliato.

05_pollice ritagliato

Totlto il cartamodello ho cucito lungo i lati e lasciato aperto il fondo.

06_pollice cucito rovescio

Ho rovesciato il pollice al dritto.

07_pollice cucito dritto

Ho messo il guanto al dritto come se fosse a palmo in su (in questo caso la mano era la destra) e ho fatto un taglio sotto l’indice.

08_taglio sotto l'indice

Ho infilato il pollice da dentro il guanto e l’ho fatto uscire sul dritto.

09_pollice inserito

Rovesciando il guanto si cuce all’interno (questa volta a mano perché è troppo piccolo da fare con la macchina). Ed ecco qui il guanto finito:

10_guanto indossato sopra

11_guanto indossato sotto

Per fare l’altro guanto basta ripetere le stesse operazioni ma con il cartamodello rovesciato.

12_tutti e due i guanti

E’ stato un progetto abbastanza difficile che ho dovuto smontare e rimontare più volte… un po’ perché la macchina per cucire mi sta abbandonando e un po’ perché le mani di piccolo Attila sono piccole e quindi cucire sul dritto e sul rovescio era complicato perché tutto era molto stretto. Alla fine, per esempio, ho deciso di fare la punta delle dita cucendo a mano.

Alla fine però piccolo Attila era proprio contenta di come era venuto il suo costume da Elsa ed è andata alla festa a scuola saltellando dalla gioia e quando è tornata con orgoglio ha bisbigliato “Mamma hanno tutti detto che il mio era il costume più bello!!”. Probabilmente glielo ha detto la sua amichetta del cuore che glielo avrebbe detto comunque ma cosa non farei per vedere sempre quel suo sorriso meraviglioso.

🙂

Informazioni su proffabbri

Sono la mamma di due bimbi spettacolari e l’insegnante di scuola media di un po’ di pesti deliziose. Mi diletto a pasticciare con le mani quando il tempo ed i miei amori me lo permettono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...