Feed RSS

Cuscino per sedia – tutorial

Inserito il

La mia amica Chiara ha comprato una sedia di vimini da Ikea e aveva bisogno di un cuscino (non le piacevano quelli già pronti dell’Ikea) per cui mi sono offerta di cucirglielo io.

Per prima cosa è stato necessario prendere la forma della seduta per fare il cartamodello del cuscino. Con un foglio bianco e una matita ho semplicemente calcato sui bordi.

Sono quindi andata a Leroy Merlin e ho comprato due cuscini di gommapiuma quadrati 40 x 40 cm e alti 3 cm alla modica cifra di 5 €. Ne ho usato uno soltanto perché Chiara ha detto che le bastava. Con il cartamodello ho ritagliato la forma nella gommapiuma.

0_cartamodello e ritaglio gommapiuma

Per gli angoli piccoli ho usato le forbici, invece per i lati lunghi ho usato il coltello.

Questa è la dimensione del cuscino ma per fare la fodera bisogna aggiungere 3 cm dell’altezza e 1 cm per le cuciture. I 3 cm di altezza li mettiamo 1,5 sul pezzo davanti e 1,5 su quello dietro, dunque bisogna preparare un nuovo cartamodello a cui aggiungiamo 2,5 cm lungo tutto il bordo (1,5 per lo spessore e 1 per le cuciture).

Si ricalca il vecchio cartamodello e con il righello lungo il bordo (cercando di prendere la misura perpendicolarmente alla forma anche dove curva) segnamo i 2,5 cm.

1_cartamodello con cuciture(in questa foto non si vede bene ma c’è il vecchio cartamodello alla base della squadretta)

In questo modo otteniamo un nuovo cartamodello ingrandito.

2_nuovo cartamodello

All’Ikea Chiara aveva scelto una stoffa rossa di cui abbiamo acquistato 80 cm (la pezza era alta 140 cm) per meno di 5 € e anche qui me ne è avanzato un bel pezzo.

3_la stoffa

Con gli spilli mettiamo il cartamodello sulla stoffa e ritagliamo quello che sarà il pezzo sopra del cuscino.

4_stoffa ritagliata

Per il pezzo sotto il procedimento è poco poco diverso perché ho inserito una chiusura lampo al centro così da permettere di sfoderare il cuscino e lavare la fodera quando serve. Il tutorial in inglese che spiega la procedura che ho seguito si trova qui.

Il cuscino aveva dimensioni di 42 cm alla base lunga e 40 cm di altezza complessiva. Ho quindi disegnato con il gessetto da sarta un quadrato di 50 cm x 50 cm di stoffa rossa e l’ho ritagliato.

5_quadrato(foto un po’ sfocata… prima o poi imparerò a gestire la luce con la macchina fotografica)

Il quadrato l’ho piegato a metà e tagliato per lungo.

6_quadrato ritagliato a metà

A questo punto ho posizionato la zip lungo il lato maggiore e centrata. Con il gessetto per sarta poi ho segnato appena prima della chiusura e appena prima del cursore.

7_segni della zip

Ho tolto la chiusura lampo e ho cucito i due pezzi di stoffa in questo modo: dal lato della stoffa fino al segno del gesso con punti fitti e tra i due segni di gesso una cucitura più larga.

7_segni della zip e cuciture

Ho riaperto la stoffa a quadrato e premuto con il ferro la cucitura aprendo i lembi.

8_stiratura

A questo punto ho riposizionato la chiusura lampo al centro della cucitura…

9_posizionamento zip

…l’ho fermata con gli spilli facendo molta attenzione che la zip sia proprio in corrispondenza del centro della cucitura…

10_zip con spilli

…e per ultimo ho imbastito tutto con un filo di colore contrastante così da aiutarmi dopo nel togliere il filo.

11_zip imbastita

Ho quindi cambiato il piedino della macchina per cucire e messo quello da zip e passato una cucitura tutto intorno alla chiusura lampo. Bisogna fare attenzione quando si fanno i lati corti del rettangolo e si “attraversa” la zip se, come nel mio caso, la lampo ha i denti in metallo. Infatti, se ci si sbaglia e si passa sui denti, l’ago della macchina potrebbe danneggiarsi. Si cuce sul dritto del lavoro sentendo dove si trova la zip con le dita: questo perché questa cucitura sarà visibile e quindi è meglio controllare cosa si sta facendo!

12_cucire la zip

Ecco qui come risulta la zip cucita (a me la stoffa si è un po’ arricciata da una parte e le cuciture non sono venute proprio dritte).

13_zip cucitaHo tolto tutte le imbastiture…

15_togli le imbastiture…e ho tagliato la cucitura lunga centrale per “liberare” la zip e poterla aprire.

16_zip apertaOra non resta che ritagliare anche il pezzo sotto della stessa forma di quello sopra. Ho ripreso il cartamodello iniziale, l’ho piegato a metà per trovare la linea media e ho fatto coincidere questa con la cucitura centrale e la zip del pezzo sotto.

17_posizionamento cartamodello(altra foto sfocata… mi serve un corso di fotografia base… sigh)

Ok… a parte i problemi con la macchinetta fotografica, ho usato gli spilli per fermare il cartamodello sulla stoffa e ho ritagliato il sotto del cuscino (con la zip al centro!).

18_ritaglio del retro

Quasi finito… ho messo il sopra e il sotto dritto contro dritto e li ho spillati insieme.

19_fronte e retro dritto contro dritto20_fronte e retro dritto contro dritto

A un centimetro di distanza dal bordo e cercando di seguire la curva della sagoma ho cucito tutto intorno. Un piccolo consiglio: aprite la zip PRIMA di aver finito la cucitura e non chiedetemi perché vi do questo consiglio. Ok, chiedetelo… io non l’ho fatto, ho cucito tutto e non sapevo più né come aprire la zip né come rimettere la fodera al dritto e ho dovuto smontare e rifare tutto. Ok, commentate pure…. anzi no, va.

Ecco qui il cuscino finito:

21_cuscino finito laterale

22_cuscino finito davanti

23_cuscino finito dietro

24_cuscino finito zip

Yeah! Un altro “primo” progetto è andato…🙂

 

Informazioni su proffabbri

Sono la mamma di due bimbi spettacolari e l’insegnante di scuola media di un po’ di pesti deliziose. Mi diletto a pasticciare con le mani quando il tempo ed i miei amori me lo permettono.

»

  1. bello! il mio problema è farne 4 tutti ugualii ^.^

    Rispondi
    • Grazie Happiies! Non è una cosa tanto lunga e se i tuoi gatti non sono invadenti come il mio piccolo Attila e il mio piccolo Gengis Khan (che non sono gatti gh) con una mezza giornata fai tutto il cuscino… in un paio di giorni ti sei fatta i tuoi 4 senza problemi.🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...