Feed RSS

Il cioccolato plastico: uso e consumo

Inserito il

Ieri sera sono riuscita a giocare un po’ con il cioccolato plastico che avevo preparato l’altro ieri. Non proprio come o quanto avrei voluto visto che i piccoli Attila e Gengis Khan erano svegli e moooolto attivi.

Ho comprato i bigné già pronti per fare le prove sulle stanze della casa dei barbapapà. Il cioccolato plastico quando viene lavorato con le mani diventa molto, molto malleabile e non tiene quasi per niente la forma che gli si dà. C’è di buono che se non lo tocchi, si solidifica molto in fretta. Ho trovato quindi ottimo il suo uso per la copertura della stanza della casa dei barbapapà e molto peggiore invece per la figurina del barbapapà.

Il termine “plastico” per questo cioccolato è molto azzeccato: cambia forma e non torna per niente a quella originale (non ha quasi alcuna elasticità). Questo seppure sia ottimo quando lo stendi… non lo è altrettanto quando lo plasmi. E più lo manipoli peggio diventa perché si scalda. Si vede, infatti, che il barbapapà ha una forma tutta bitorzoluta (il commento del mio amore è stato “questo non ti è uscito tanto bene!”). Di buono c’è che prende bene il colore.

 

 

 

 

 

 

(nella foto di destra ci sono le manine di piccolo Attila che gioca col mattarellino, l’ho già detto quanto è brava ad usarlo?🙂 )

Ho dovuto ricoprire i bigné di corsa e  quindi non sono riuscita a farlo molto bene. La cosa più difficile è ricoprirli senza far “ammucchiare” il cioccolato, visto che la loro forma è irregolare. Spero con un po’ più di calma la prossima volta che ci provo di stenderlo un po’ meglio.

Insomma… dopo tutte le prove ho deciso che userò il cioccolato plastico per ricoprire e decorare la casa ma NON lo userò per fare le figurine dei barbapapà.

Così è deciso, la corte si ritira!🙂

Informazioni su proffabbri

Sono la mamma di due bimbi spettacolari e l’insegnante di scuola media di un po’ di pesti deliziose. Mi diletto a pasticciare con le mani quando il tempo ed i miei amori me lo permettono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...