Feed RSS

Ancora con gli amici del bosco dei cento acri: Pimpy

Inserito il

Sto continuando a preparare le decorazioni per la torta con tema Winnie Pooh.

Uno dei migliori amici di Pooh è un maialino di nome Pimpy. Non ho trovato nessun tutorial questa volta quindi sono andata un po’ a naso per farlo. Ho usato delle immagini di Pimpy per aiutarmi con i colori e alcune foto di figurine in pasta di zucchero dello stesso personaggio.

Ho pensato di metterlo sdraiato con la testa poggiata su un tronco dopo una bella scorpacciata di miele con il suo amico del cuore.

 

 

 

 

 

Questa volta la pasta di zucchero non si è “sporcata” e sono molto più soddisfatta di questa figurina che dell’altra! Guardate che faccia soddisfatta che ha Pimpy nel meritato riposo:

Ho scoperto per caso un trucco con le figurine di Pooh e Pimpy.

Nel caso di Pooh, la maglietta doveva essere rossa. Ora, il colorante alimentare rosso NON colora di rosso: l’ho infatti usato per i due toni di rosa del corpo e degli arti e la testa di Pimpy. Già da tempo sapevo che il rosso con i coloranti alimentari, semplicemente non viene. E’ infatti l’unica pasta di zucchero che compro già fatta (e che non esito dire è davvero cattiva!). Quella comprata, inoltre, ha un difettaccio: te la vendono in pacchetti enormi e se a te ne serve poca quella che avanza è destinata a indurirsi. Non è però così facile da riutilizzare come quella fatta in casa, perché, forse a causa dei conservanti che ci mettono, diventa incredibilmente farinosa e anche se la scaldi nel forno a microonde si sbriciola tutta. Il colore poi diventa opaco. Il problema è che quella pasta è davvero costosa e quindi mi scocciava parecchio doverne buttare così tanta: allora nel tentativo di recuperarla in qualche modo ho provato prima a bagnarla con l’acqua (un disastro) e poi a metterci un po’ di burro. Il secondo tentativo ha funzionato in parte: rimane ancora un po’ farinosa per cui i bordi tendono a screpolarsi ma recupera una certa elasticità e anche tutto il colore brillante!

Avendo visto che funzionava così per quella rossa, ho provato lo stesso sistema anche per quella marrone. Essendo fatta in casa, scaldandola torna bella elastica ma anche quella perde un po’ di lustro nel colore. Beh…con il burro ho riottenuto un bellissimo marrone! E il piccolo tronco su cui poggia la testa il nostro Pimpy è venuto proprio carino…🙂

Informazioni su proffabbri

Sono la mamma di due bimbi spettacolari e l’insegnante di scuola media di un po’ di pesti deliziose. Mi diletto a pasticciare con le mani quando il tempo ed i miei amori me lo permettono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...