Feed RSS

Come migliorare la pasta di zucchero

Inserito il

Naturalmente al corso di base ce lo avevano detto: la pasta di zucchero si può fare anche con i marshmallow. Ma perché una neofita appena approdata in un campo dovrebbe dare retta a gente esperta (che ha pure pagato) che le consiglia qualcosa???

Eh eh eh…sostanzialmente il problema era la pigrizia di andare alla ricerca delle caramelle marshmallow che qui in Italia non sono poi così popolari come negli States (fortunatamente, aggiungo io, ché non è che siano tutta questa bontà).

Metto un immagine presa da internet per far capire cosa siano i marshmallow:

In Italia è difficile trovarli proprio così: semplici e bianchi. Io alla fine li ho trovati all’Auchan ma prima di riuscirci ho dovuto usare quelli mezzi colorati che si trovano altrove:

Devo dire che la differenza nella pasta di zucchero finale si nota solo se le si mette una a fianco all’altra: una è bianco candido e l’altra bianco sporco. Tutto sommato, se non si è maniaci totali (ahem…cough, cough), vanno più che bene pure quelli colorati.

Ecco come si fa la pasta di zucchero con i marshmallow (mmf o marshmallow fondant):

330 g di zucchero a velo

150 g di marshmallow

2 cucchiai di acqua

Mettere i marshmallow in una ciotola per il forno a microonde e aggiungere i due cucchiai di acqua. Passare nel microonde a potenza massima (nel mio corrisponde a 750 W) per 30 secondi. Tirare fuori e con un cucchiaio sporco di burro o margarina mescolare, i marshmallow non sono ancora del tutto sciolti. Rimettere nel forno a potenza massima per altri 30 secondi e mescolare ancora: se serve passare una terza volta ma a me ne sono bastate sempre solo due. Aggiungere la roba molliccia che viene fuori da questo procedimento allo zucchero a velo. Impastare e non sperare che sia meno pasticciato che con la procedura precedente perché non lo è!

Si può fare anche la pasta di zucchero marrone mettendo insieme ai marshmallow 20 g di cioccolata fondente e nello zucchero a velo 3 cucchiai di cacao amaro in polvere. Questo mmf è davvero buono di sapore ed è una base mooooolto utile per fare i colori scuri (particolarmente il nero, perché dalla pasta di zucchero bianca non ci si arriva proprio: tutt’al più un grigio sporco).

In ogni caso il mmf deve riposare FUORI DAL FRIGO e in un sacchetto per congelare con quanta meno umidità possibile per almeno 12 ore prima di essere usato.

Il marshmallow fondant, secondo me, è più buono di sapore rispetto all’altro e anche più bello di aspetto e più facile alla lavorazione (vedi che succede quando si dà retta ai consigli ricevuti da persone esperte???).

Qui sotto una torta fatta con il mmf:

Si vede subito che la superficie è bella liscia e ha un aspetto più simile a quello delle torte americane che sembrano fatte di neve fresca! Con questa torta ho anche imparato che la pasta di zucchero prima di essere messa sulla torta va “spolverata” dall’eccesso di zucchero a velo necessario per lavorarla senza farla appiccicare ovunque. Se fate il confronto con quella precedente vi accorgerete che oltre ad essere più pulita (specie nella fascetta intorno di decorazione) è anche meno impolverata di zucchero a velo.
Per fare questo processo di “spolveratura” basta usare un canavaccio umido (ma solo umido altrimenti si attacca tutto!). Va benissimo un canavaccio che si è usato per asciugare qualche piatto: inevitabile sotto-prodotto di tutto questo procedimento!

Informazioni su proffabbri

Sono la mamma di due bimbi spettacolari e l’insegnante di scuola media di un po’ di pesti deliziose. Mi diletto a pasticciare con le mani quando il tempo ed i miei amori me lo permettono.

»

  1. sttupenda🙂 ma alla fine quanti kg si ottengono?

    Rispondi
    • Se ne ottiene un panetto di circa mezzo chilo. Con metà di questo panetto, se lo stendi a uno spessore di 2-3 mm riesci tranquillamente a ricoprire una torta rotonda di 23 cm di diametro e con l’altra metà, dopo averla colorata nei colori che ti servono, puoi fare le decorazioni.

      Grazie di essere passato e di avere commentato!🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...